Biodiversità Giornata degli animali, 5 e 6 ottobre oltre 200...

Giornata degli animali, 5 e 6 ottobre oltre 200 banchetti in tutta Italia

-

Sabato 5 e domenica 6 ottobre torna nelle maggiori piazze italiane uno degli appuntamenti più attesi di inizio autunno. E’ la Giornata degli Animali (GdA), evento promosso da Enpa, che per tradizione, si tiene a ridosso della festa di San Francesco e che giunge quest’anno alla diciassettesima edizione con 200 banchetti nelle principali piazze del Paese (qui gli appuntamenti della GdA), 500 volontari, decine di migliaia di sostenitori. La due giorni promossa dall’Ente Nazionale Protezione Animali si tiene nel segno del claim “Ho cura di te”, a testimoniare l’amore con cui i “trovatelli” vengono accuditi nelle strutture dell’associazione. Un impegno, questo, rinnovato quotidianamente che richiede ingenti risorse, umane e materiali.

Infatti, nel solo 2018, Enpa ha ospitato nei propri rifugi ben 31.200 animali, tra cani, gatti, esotici, selvatici. A questi si devono aggiungere altri 30mila accuditi direttamente sul territorio. Ci sono, poi, le sterilizzazioni (14mila), gli interventi chirurgici (5.100), le microchippature (10.300), le catture (22mila). Un’azione di successo, quella svolta da Enpa, che si è concretizzata – sempre nel 2018 – con ben 15.600 adozioni tra animali d’affezione, esotici e selvatici.

«Enpa è un’associazione privata: per svolgere la nostra attività, non riceviamo sovvenzioni pubbliche. Se riusciamo ad aiutare così tanti quattro zampe in difficoltà lo dobbiamo a milioni di italiani che ci supportano con donazioni, adozioni a distanza, cinque per mille, sostegno a singoli progetti. E’ grazie a loro se molte volte riusciamo a svolgere un’azione vicaria rispetto alle istituzioni, troppo spesso assenti ingiustificate», spiega Marco Bravi, presidente del Consiglio Nazionale Enpa e responsabile Comunicazione e Sviluppo Iniziative, che aggiunge: «La Giornata degli Animali è anche un’occasione unica per una vera full immersion nel meraviglioso mondo degli animali, d’affezione, selvatici ed esotici, con le loro caratteristiche etologiche e il loro linguaggio».

 

Per conoscere tutte le piazze coinvolte nell’iniziativa è possibile cliccare su questo link

Ultime Notizie

Coronavirus, Rostan (IV): Urge Big Data sanitario e screening di massa

La vicepresidente della Commissione Sanità: "Nuove tecnologie determinanti per assistere chi combatte il virus" “Bisogna lavorare da subito alla realizzazione...

Coronavirus; Pantano: sospensione rata mutuo è ‘grande bufala’

NAPOLI – “Sospendere la rata del mutuo sulla prima casa è solo una ‘grande bufala’. L’unica cosa che si può...

Moretta (commercialisti), imprese e professionisti sono al collasso

NAPOLI - “Comprendiamo la difficoltà del momento e la necessità di dare risposte immediate all’emergenza sanitaria ma il decreto...

Coronavirus, Marigliano lancia un drone per il controllo degli assembramenti [VIDEO]

Emergenza #Coronavirus: il drone che il Comune di Marigliano ha messo a disposizione dell’Agenzia di Sviluppo per il controllo...

Emergenza Coronavirus, la lettera del Presidente del Collegio Italiano dei Chirurghi Marco Piemonte “Il nostro impegno non ci ferma”

In questi giorni l’epidemia di Coronavirus sta drammaticamente colpendo l’Italia con i suoi cittadini e il suo tessuto sociale,...

Coronavirus: #napolirestainpiedi, un hashtag per fare fronte comune

NAPOLI - Un hashtag per fare fronte comune contro il nuovo Coronavirus “Covid-19 e le tante iniziative di questi...

Potrebbe interessarti anche...
Raccomandati per te...