Attualità Infermiere aggredito al Santobono: la Procura archivia il caso

Infermiere aggredito al Santobono: la Procura archivia il caso

-

Rostan (LeU): Archiviazione è precedente gravissimo

“La richiesta di archiviazione da parte dell’ufficio della Procura di Napoli in merito all’aggressione subita da un infermiere dell’ospedale Santobono di Napoli mentre prestava assistenza a un giovane paziente, costituisce un precedente gravissimo  che rischia di acuire il fenomeno drammatico delle aggressioni al personale sanitario”. Lo ha dichiarato la vicepresidente della Commissione Affari sociali della Camera, Michela Rostan.

“Ricordo che all’infermiere in questione è stata fratturata una mano e colpisce che tra le motivazioni dell’archiviazione si faccia riferimento in particolare allo “stato di estrema ansia dell’aggressore viste le condizioni della figlia” – prosegue la deputata di Liberi e Uguali – poiché non è minimamente pensabile giustificare un atto di violenza di tale gravità all’interno di un ospedale, per un particolare stato d’animo. Ciò significherebbe che chiunque entra in un nosocomio, evidentemente per motivi che sono causa di apprensione, è legittimato ad aggredire un medico o un infermiere. Mi sembra davvero un’enormità”.

“Occorre approvare in tempi brevissimi la legge sulle aggressioni al personale sanitario – conclude Rostan – prevedendo anche il riconoscimento della qualifica di pubblico ufficiale a medici e infermieri in servizio in modo tale da poter consentire l’automaticità dell’azione penale sottraendo la vittima da ulteriori minacce e violenze”.

Ultime Notizie

Ciao Carmine

Di alcuni scopri quanto davvero ti siano cari nel momento in cui disgraziatamente vanno via. Ci è successo con...

Bullismo; Falco (Corecom): “La violenza sul web ad aprile è aumentata dell’8%”

SAN MARCO EVANGELISTA - “La violenza sul web è cresciuta di otto punti nel solo mese di aprile. Gli...

Decreto rilancio, De Lise (commercialisti): bene ecobonus e sismabonus al 110%

ROMA - “Finalmente una buona notizia dal Decreto Rilancio: arrivano gli incentivi fiscali legati al sismabonus, ecobonus e ristrutturazione....

Fase 2: Napoli riparte, ma serve più prudenza

Troppi assembramenti registrati in città negli ultimi giorni di Simona Minucci NAPOLI - Lunedì 4 maggio è ufficialmente iniziata la Fase...

Turismo: tutti i numeri del crac in Campania e nel mondo su TravelTv24

Calo del fatturato dell’industria turistica campana di oltre il 36 per cento con meno 7,3 milioni di turisti in...

Humanitas, a Napoli il nuovo distaccamento

Sede partenopea affidata a Flora Sasso Apre a Napoli un distaccamento dell'Humanitas. La sede operativa sarà presso l'Associazione onlus "La...

Potrebbe interessarti anche...
Raccomandati per te...