Attualità Salviamo le tartarughe Caretta Caretta, il progetto "Nate Libere"...

Salviamo le tartarughe Caretta Caretta, il progetto “Nate Libere” dell’ENPA arriva ad Ascea ed Eboli

-

La conservazione delle Caretta caretta passa anche, e soprattutto, dalla protezione dell’ambiente nel quale vivono e si riproducono. E da questo punto di vista, il progetto Enpa “Nate Libere” attivo dal 2017 in Campania e in Puglia per la tutela delle tartarughe, fa un importante salto di qualità. A renderlo possibile è la Fondazione Capellino di Almo Nature che ha donato all’Ente Nazionale Protezione Animali tre sistemi a energia solare, ciascuno dei quali è composto da un generatore-accumulatore, da torce ad infrarossi e dagli immancabili pannelli solari.

Installati nei presidi di Ascea ed Eboli (Salerno), i dispositivi solari permettono ai siti di monitoraggio di essere pienamente autosufficienti per quanto riguarda l’approvvigionamento elettrico. Infatti, tutta l’energia necessaria ad alimentare le luci di illuminazione del campo, i computer e le altre attrezzature – durante la stagione della nidificazione e della schiusa ogni presidio è operativo 24 ore al giorno –  viene prodotta direttamente in loco, riducendo al minimo l’uso delle batterie usa e getta. Batterie che, è bene ricordalo, oltre ad essere molto inquinanti, sono anche costose. Insomma, grazie alla preziosa donazione di Almo Nature l’attività dei volontari Enpa e dei biologi della Stazione Anton Dohrn diventa ancora più sostenibile sia sotto il profilo ambientale sia sotto quello economico.

Intanto, proprio in queste ore, i siti di Ascea ed Eboli hanno registrato la schiusa di ben 124 uova; 124 piccoli di Caretta caretta che si sono subito diretti verso la battigia e da lì verso il mare, sotto l’occhio attento dei volontari dell’Enpa e dei biologi della Stazione Anton Dohrn. Ma il grosso delle nascita, spiega Enpa, è atteso per prossimi giorni.

Ultime Notizie

Lampedusa Beach, la storia di un terribile naufragio in scena al NEST – Napoli Est Teatro il 3 e 4 febbraio

Un barcone carico di settecento profughi in fuga dall’Africa affonda nello specchio di mare di fronte a Lampedusa. Nell’oscurità...

Guerra Medio Oriente, “Due popoli due Stati” l’appello alla pace parte da Napoli con l’iniziativa del Pd “Venti di Pace”

“Due popoli due Stati è la proposta che la comunità internazionale ha tradito nel corso degli anni. Adesso, nel...

In The Green Future – Il premio per l’innovazione dedicato alle StartUp

https://www.youtube.com/watch?v=ysSSMfhQwrU IN THE GREEN FUTURE è un concorso che  ha lo scopo di promuovere l'innovazione, il trasferimento tecnologico ed energetico e...

“Med Exbibit Print, dal 3 al 5 marzo 2023 a Napoli la Mostra Mediterranea della Stampa”

Conto alla rovescia per "Med Exhibit Print&quot", la prima Mostra Mediterranea dedicata al mondo della stampa digitale, delle arti grafiche...

Matacena (commercialisti): Focus sui nuovi strumenti finanziari per la crescita delle imprese

I lavori si terranno domani alle ore 15 con Sandro Fontana, Giulia Frezza, Raffaela Pignetti, Alfonso Bonavita, Fortunato Polizio,...

Buono (Fenalc): “Oltre mille ragazzi protagonisti del progetto SportAbilità”

“Sport integrato e  inclusione sociale, l’entusiasmo dei genitori ci ripaga degli sforzi” I messaggi delle ministre Stefani e Bonetti e...

Potrebbe interessarti anche...
Raccomandati per te...